Dalla Regione

420 MILA PASTI DONATI GRAZIE ALLA CAMPAGNA CONAD E BANCO ALIMENTARE

La campagna ‘Aggiungi 14 posti a tavola: basta 1 euro’, che vede alleati da sei anni Conad e Banco alimentare Abruzzo, ha permesso di raccogliere donazioni equivalenti a 420mila pasti, grazie alla generosità dei clienti che alle casse dei punti vendita aderenti hanno aggiunto 1 euro allo scontrino, devoluto interamente al Banco Alimentare Abruzzo, che dal 1997 recupera cibo e lo dona a quasi 40mila indigenti in Abruzzo e Molise per mezzo di una rete di enti caritatevoli convenzionati.
Si è conclusa nei giorni scorsi la cerimonia di consegna dell’assegno ai direttori e alle cassiere dei 19 punti vendita protagonisti della Campagna svoltasi dal 23 luglio al 21 agosto:
Spazio Conad di Chieti, Città Sant’Angelo, Colonnella, Lanciano, Montenero di Bisaccia, Ortona, Vasto, Campobasso, Conad Superstore di Pescara, Silvi Marina, Spoltore, Conad di Pescara via di Sotto, Pineto, Popoli, San Giovanni Teatino, Sulmona, Conad City di Atri.
Un euro è l’equivalente delle spese sostenute dal Banco alimentare Abruzzo per distribuire alimenti pari a 14 pasti (1 pasto equivale a un mix di 500 grammi di alimenti in base ai ‘Livelli di assunzione di riferimento di nutrienti’). “Il piccolo gesto di donare 1 euro alla cassa, che caratterizza l’iniziativa- spiega il presidente del Banco alimentare Abruzzo Antonio Dionisio- rappresenta il fatto che in questo periodo difficile che stiamo vivendo, non si può restare insensibili davanti al bisogno che giorno dopo giorno è in aumento. Ogni anno gli abruzzesi e i molisani e i numerosi turisti che arrivano nella nostra terra ci confermano questa voglia di essere protagonisti del bene comune”.

Back to top button