Economia

ANCHE L’ABRUZZO PREMIATO CON DOPPIA “A” PER LA SPESA IN PR, MOSTRE E PUBBLICITA’

Campania e Toscana sono le Regioni italiane più ‘virtuose’ nelle spese sostenute per relazioni pubbliche, convegni, mostre e pubblicità. Sono le uniche tre ad aggiudicarsi il rating complessivo AAA nella speciale classifica elaborata per l’Adnkronos dalla Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica italiana, nell’ambito del progetto ‘Pitagora’, che prende in esame i costi sostenuti nel 2020 da Regioni e capoluoghi di Provincia (sul sito www.adnkronos.com tutte le tabelle e le cifre del report). In particolare, per questo tipo di spese, nel 2020, la Campania ha speso 479.048,39 euro e la Toscana 119.683,86.

Tra le Regioni più efficienti per questa voce, con un rating compreso tra A e AAA, ne troviamo altre tre con la doppia AA – Abruzzo (230.514,44 euro), Puglia (602.133,77), Veneto (604.280,32) – e ulteriori tre con la A: Molise (109.857,11 euro), Sicilia (1.832.925,73), Umbria (249.760,29).

Tra le Regioni con performance ‘intermedie’ figurano, invece, con BBB Lazio (2.569.062,79 euro) e Lombardia (4.154.993,81), con la BB Basilicata (427.122,14) e Calabria (1.234.464,16), e con la B il Piemonte (4.239.140,98). Mentre risultano non comparabili per questa voce i dati di Friuli Venezia Giulia, Sardegna, Trentino Alto Adige Valle d’Aosta.

Back to top button