Turismo e Sport

CASOLI, LA PRIMA ESTATE FRA I BORGHI PIÙ BELLI D’ITALIA

“Sarà la prima estate tra i Borghi più Belli d’Italia per il comune di Casoli, che è entrato a far parte dell’Associazione a ottobre 2020”. Lo ricorda Strada dei Parchi. “Il prestigioso riconoscimento è stato ottenuto a seguito di un iter di certificazione che premia il patrimonio artistico, storico e culturale, oltre a parametri riferiti alla tutela dell’ambiente, dell’accoglienza turistica e delle tradizioni locali”.

Casoli è in provincia di Chieti, e come si legge su Abruzzo Turismo è un borgo di antica fondazione, secondo molti archeologi sarebbe l’antica Cluviae, centro delle tribù sannitiche. Il cuore del suo borgo è il castello, dove Gabriele D’Annunzio soggiornò spesso.

L’Associazione I Borghi più belli d’Italia è nata nel 2001 per “valorizzare il grande patrimonio di storia, arte, cultura, ambiente e tradizioni presente nei piccoli centri italiani”. Per entrare nell’elenco dei borghi “più belli” – altri 24 borghi abruzzesi ne fanno parte – ci deve essere una presenza di almeno il 70% di edifici storici precedenti al 1939, non più di duemila abitanti nel borgo storico, non più di 15000 abitanti nel territorio comunale, portare avanti documentate politiche di protezione, valorizzazione, promozione e sviluppo economico e sociale.

(Foto: Medan, CC BY 3.0 , attraverso Wikimedia Commons)


Back to top button