Dalle Provincie

CHIETI, CARABINIERI IN SOCCORSO DI UNA MAMMA CON NEONATO IN QUARANTENA

In quarantena insieme al marito, impossibilitata a uscire per comprare i medicinali per il figlio di 7 mesi, ha chiesto aiuto ai carabinieri che si sono subito attivati. E’ successo a Chieti sabato sera quando una giovane mamma, preoccupata per il bimbo appena dimesso dall’ospedale dove era stato ricoverato per una broncopolmonite bilaterale da Sars Covid-19, ha contattato i carabinieri della stazione di Chieti Scalo per l’acquisto di farmaci.

Essendo in quarantena lei e il marito, e non avendo parenti o amici al momento disponibili, ha trovato un valido sostegno nei militari, corsi nella vicina farmacia per acquistare i medicinali e consegnarli a domicilio.

Back to top button