Dalle Provincie

COLLEDARA, LA PS SALVA UN AUTOMOBILISTA ADDORMENTATO

Una Fiat Panda ferma nella corsia di sorpasso dell’A24, con il motore e i fari spenti: erano tutte dello stesso tenore le segnalazioni pervenute al Centro Operativo Autostradale della Polizia di Stato de L’Aquila nella notte del 19 ottobre, ma la sorpresa degli agenti della Sottosezione L’Aquila Ovest è stata grande quando, arrivati sul posto con le pattuglie, nella carreggiata in direzione Roma vicino al casello di Colledara (Teramo), hanno trovato a bordo un uomo che dormiva. Subito sono state attivate, in collaborazione con gli Ausiliari della viabilità della concessionaria, tutte le procedure di sicurezza a garanzia dell’automobilista e degli altri utenti della strada. Con molta difficoltà il veicolo è stato fatto spostare nella corsia d’emergenza: il giovane conducente dell’auto, fa sapere la Polizia Stradale, “versava in condizioni talmente alterate da non consentirgli di proseguire la marcia e per tale motivo veniva sanzionato per guida sotto influenza alcolica con sequestro del veicolo”.
L’intervento della pattuglia ha evitato conseguenze davvero gravi per tutti coloro che al momento transitavano sull’autostrada. “La verifica delle condizioni psicofisiche di chi si pone alla guida continua ad essere obiettivo prioritario per le pattuglie del Compartimento Polizia Stradale Abruzzo e Molise – recita una nota – costituendo, insieme alla distrazione, una delle principali cause dei sinistri di questo territorio”.

Back to top button