Dalle Diocesi

DIOCESI DI AVEZZANO, IL 18 MAGGIO IL COCNERTO PER LA PACE

Imbracciare uno strumento musicale al posto di un’arma, questo il messaggio che i cento musicisti dell’Orchestra dei ragazzi, diretta dal maestro Massimiliano De Foglio, vogliono dare al dodicesimo concerto per la pace, che si svolgerà il 18 maggio alle 18:00 nel teatro dei Marsi, alla presenza del vescovo Giovanni Massaro. Sarà l’occasione anche per raccogliere fondi per l’Ucraina. Il 18 maggio alle 11:00 ci sarà l’anteprima per le scuole in cui parteciperanno bambini e ragazzi ucraini in fuga dalla guerra ospiti nella Marsica. La diocesi, attraverso l’associazione Orchestra giovanile della diocesi dei Marsi, ha elaborato un progetto che durante l’anno scolastico impegna gli studenti delle scuole secondarie di primo grado a indirizzo musicale del comprensorio marsicano per la costituzione dell’Orchestra dei ragazzi che si è esibita per la prima volta in assoluto nel concerto per la pace del 24 marzo 2010. Gli enti che collaborano alla realizzazione dell’importante e innovativo progetto sono, oltre all’Orchestra giovanile diocesana, che ha promosso l’iniziativa, le scuole secondarie di primo grado Camillo Corradini e Alessandro Vivenza di Avezzano, Tommaso da Celano di Celano, Albert Sabin di Capistrello e Andrea Argoli di Tagliacozzo, con i rispettivi dirigenti scolastici (i professori Marianna LostagnaroFranca FelliMassimo PizzardiClementina Cervale e Damiano Lupo) e i docenti di strumento musicale. L’orchestra è formata da oltre cento elementi provenienti dalle classi di flauto, sassofono, clarinetto, tromba, violino, chitarra, percussioni e pianoforte.


Il concerto annuale della nuova compagine concertistica, unica nel suo genere, rappresenta il momento culminante di un progetto didattico finalizzato alla costituzione della grande orchestra di ragazzi nella quale si alterneranno di anno in anno, gli alunni frequentanti i corsi di strumento musicale. L’orchestra è formata da oltre cento elementi provenienti dalle classi di flauto, sax, clarinetto, tromba, violino, chitarra, percussioni e pianoforte. Massimiliano De Foglio, direttore stabile dell’Orchestra giovanile della diocesi dei Marsi, è il referente e coordinatore del progetto e dirige l’Orchestra dei ragazzi. L’opportunità che viene data ai ragazzi di potersi esibire e di far parte di un organico orchestrale a partire già dall’età scolare rappresenta un’importante innovazione nel campo musicale attuale e in prospettiva rappresenta un ideale sviluppo dello studio della musica andando avanti nel proprio percorso di formazione. In occasione dei concerti dell’Orchestra dei ragazzi inoltre vengono raccolti fondi da destinare alla beneficenza: si può sostenere la popolazione ucraina attraverso le Caritas ucraine.

Back to top button