Dalle Diocesi

DIOCESI DI SULMONA-VALVA, PANCHINA ROSSA NELLA PARROCCHIA DELLA SACRA FAMIGLIA. UN SEGNO DI CRISTIANA CIVILTÀ

Nel corso dei festeggiamenti in onore della Madonna Addolorata, nell’oratorio Sacra Famiglia della omonima parrocchia sulmonese è stata dedicata una panchina rossa a memoria della violenza di genere e in particolare contro le donne. Tante le personalità intervenute tra le quali: il sindaco della città di Sulmona, dott. Di Piero Gianfranco, l’associazione La Diosa, rappresenta dalla dott.sa Tollis Gianna e la Caritas Diocesana, promotrice del progetto SediAmoci accanto a vantaggio di tali problematiche sociali nel nostro territorio diocesano.

Il momento di riflessione è voluto essere, nel cuore dei giorni di festa, occasione per ricentrare l’obiettivo del vivere la comunione e scegliere il bene comune quale legame per la comunità. Il segno della panchina poi, vuole essere insegnamento per i più piccoli che vivono l’oratorio e per i più grandi che hanno curato il suo allestimento; ecco, allora, che il segno visivo permette agli occhi del cuore di comprendere e vedere oltre gli orizzonti umani e aprirsi a un’amore che, nell’ottica cristiana, si definisce carità: cioè, sacrificio a vantaggio di tutti. Proprio il colore rosso, riprendendo le parole della dott.sa Tollis, ricordano questo sacrificio cruento che ha portato alla morte di molte donne.

Un ringraziamento speciale va al comitato feste per aver preso a cuore tale iniziativa e ai tanti giovani che con spirito di civiltà hanno curato i caratteri logistici per vivere al meglio questo momento. Da oggi l’oratorio sarà più colorato ma certamente, nel silenzio, sarà scuola di civiltà cristiana per ogni generazione.

Back to top button