Cultura e Natura

DISTURBI DELL’APPRENDIMENTO, FALIVENE ALLA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO PSYPED


La Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza della Regione Abruzzo, Maria Concetta Falivene ha partecipato, nei giorni, scorsi alla presentazione del Progetto PsyPed moderando il seminario che si è svolto nella sala Consiliare Wojtila del Comune di Lettomanoppello. Il Progetto PsyPed, che è stato sviluppato e presentato dalla dott.ssa Rita Greco, Pediatra Ospedaliera dell’Ospedale “Santo Spirito” di Pescara e dalla dott.ssa Maria Paola Ciarelli Psicologa Pediatrica, consentirà, grazie a un lavoro integrato multidisciplinare e multi-professionale, la presa in carico globale del bambino e della famiglia attraverso una rete che vede coinvolto il territorio rappresentato dalla scuola e l’Ospedale. PsyPed fa capo all’Unità Operativa Complessa di Neuropsichiatria infantile di Pescara diretta dal dottor Renato Cerbo il cui intervento è stato di rilievo. Al seminario hanno partecipato anche i rappresentanti dell’amministrazione comunale ospitante, la preside dell’Istituto comprensivo di Manoppello Maria De Sanctis, Massimo Parenti, che ha dato vita al progetto grazie all’Associazione Alda e Sergio, la psicologa e psicoterapeuta Dott.ssa Alice Rinchi e la logopedista Dott.ssa Fernanda Lanza. Nel corso dell’incontro è emerso come le evidenze scientifiche abbiano confermato che la precocità e la tempestività degli interventi rappresentino i fattori prognostici positivi nella riduzione dell’entità del disturbo. “PsyPed è un progetto pilota – ha sottolineato Falivene – che rappresenta una presa di coscienza del fondamentale colloquio tra l’istituzione scolastica e l’Unità Operativa di Neuropsichiatria Infantile del nosocomio pescarese, volta alla prevenzione della diagnosi dei disturbi specifici, e non, dell’apprendimento dei nostri bambini. Attivare la prevenzione significa intervenire in modo concreto a supporto dei minori e delle loro famiglie”.

Back to top button