Dalle Diocesi

«GIORNATA DIOCESANA DEL CREATO: TRA STORIA, MUSICA E NATURA» 10 SETTEMBRE AD ALBA FUCENS

Si terrà sabato 10 settembre, in diocesi, la «Giornata diocesana del Creato: tra storia, musica e natura», che aprirà, in comunione con la Chiesa italiana, il cosiddetto “Tempo del creato” che si concluderà il 4 ottobre, festa di San Francesco. La 17ª Giornata nazionale per la custodia del creato che è stata celebrata a livello nazionale il prossimo 1° settembre darà l’avvio ad un tempo di preghiera, riflessione e iniziative che coloreranno le diocesi d’Italia. Il tema di questa edizione 2022 è «Prese il pane, rese grazie (Lc 22,19). Il tutto nel frammento».

L’appuntamento marsicano, fortemente voluto dal vescovo Giovanni Massaro, ed organizzato in collaborazione dall’Ufficio di pastorale sociale e del lavoro, giustizia e pace e custodia del Creato (con i direttori diocesani e delegati regionali, Maria Giampietro e Nicola Gallotti) con l’Ufficio per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso (con il direttore don Cesare Agosta Gottardello), sarà un momento forte per la Chiesa locale che si ritroverà ad Alba Fucens, il 10 settembre. Il programma prevede, alle 15, presso l’Oasi degli Aironi (su via Palentina/via delle vigne, che collega Cappelle dei Marsi a Massa D’Albe) la partenza di una speciale “Passeggiata in ascolto…”, ricca, strada facendo, di sorprese e che condurrà alla Chiesa di S. Pietro in Albe. Qui alle 17,30, un’accoglienza musicale a cura dell’Orchestra da Camera IMA, diretta dal M° Francesco Fina. Alle 18,15 l’inaugurazione della mostra fotografica sul tema: «Tornare al gusto del pane» a cura dell’Associazione “Amici dell’immagine” di Magliano. Alle 18,30 la Preghiera ecumenica presieduta dal vescovo Giovanni Massaro.

Back to top button