Economia

IL M5S IN ABRUZZO CHIEDE DI POTENZIARE I CENTRI PER L’IMPIEGO

“Grazie al M5S, con il Piano straordinario di potenziamento dei centri per l’impiego e delle politiche attive del lavoro inserito all’interno della legge istitutiva del Reddito di cittadinanza, per la prima volta dopo tanti anni sono state investite risorse come mai prima per l’ammodernamento di queste strutture e per l’incremento dei loro organici, prevedendo l’assunzione di 11.600 nuovi operatori tramite le Regioni entro il 2021. Nonostante i nostri sforzi, però, i risultati raggiunti finora non sono soddisfacenti”. Lo afferma in una nota Valentina Barzotti, deputata del MoVimento 5 Stelle componente della commissione Lavoro.
“I dati forniti oggi in commissione Lavoro alla Camera dalla sottosegretaria Nisini in risposta a una mia interrogazione – spiega – dicono infatti che al 31 marzo scorso, malgrado le 11.535 autorizzate, il numero di assunzioni effettivamente realizzate dalle stesse Regioni era di circa 950 con Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lombardia, Molise, Piemonte, Puglia, Sicilia e Umbria ancora ferme a zero”.
“L’emergenza che stiamo vivendo rende ancora più urgente la piena attuazione di questa riforma. Per farlo, tutti, a tutti i livelli, devono collaborare. Non possiamo permettere che a farne le spese siano ancora una volta i cittadini” conclude.

Back to top button