Dalle Diocesi

IL VESCOVO “BIKER” E CENTINAIA DI CENTAURI IN GARA PER LA SOLIDARIETÀ

Domenica 20 giugno 2021 centinaia di motociclisti da varie parti d’Italia arriveranno al santuario per la festa e il giubileo del motociclista, nel segno della solidarietà per il Borneo (Indonesia). E in testa a tutti, in sella a una fiammante moto, ci sarà il vescovo passionista Giulio Mencuccini, 75 anni, originario di Fossacesia (CH), missionario in Indonesia da quasi cinquant’anni e responsabile della diocesi di Sanggau (Borneo occidentale).                              

Monsignor Mencuccini organizza spesso tali incontri per sensibilizzare in particolare i giovani che amano la motocicletta a condividere con i più poveri la loro passione per le moto. Tutti i raduni da lui organizzati da vari anni hanno sempre lo scopo della solidarietà verso i poveri della sua diocesi nel Borneo, una diocesi in piena espansione, con decine di migliaia di cattolici, ma bisognosa di strutture quali chiese, scuole, asili, ospedali. Scopo del raduno è quello di raccogliere i fondi per costruire un asilo polivalente nella sua diocesi.                  

Il programma della giornata prevede la santa messa alle ore 12, celebrata da monsignor Mencuccini, il passaggio della porta santa, la benedizione dei motociclisti e una preghiera speciale per tutti i motociclisti che hanno lasciato la vita sull’asfalto.

                              

Back to top button