La parola ai lettori

LA PAROLA AI LETTORI: “COSA FARE DI UN ABITO DA SPOSA E 250 BOMBONIERE”

Finalmente avevamo pianificato il nostro matrimonio dopo anni di fidanzamento. Chiesa, bomboniere, abito e ristorante al mare.
Abbiamo perso tutte le caparre. Duecentocinquanta bomboniere già confezionate giacciono nella taverna di casa, e dell’abito, ormai personalizzato con i dovuti accomodi, cosa me ne faccio? Lo uso per carnevale visto che continuiamo a indossare le mascherine?
Delusi e arrabbiati per la mala gestione, tutta italiana!

Olga e Giacomo

scriveteci anche voi le vostre esperienze! scrivete a redazione@abruzzopost.it con in oggetto “parola ai lettori”

Back to top button