La parola ai lettori

LA PAROLA AI LETTORI: “FORTUNATO, MA VIVO NELL’OSSESSIONE”

Sicuramente sono fortunato ad aver riaperto il mio salone di parrucchiere. Vivo l’approccio al lavoro con eccessiva rigidità. Ho l’incubo delle multe. Ho l’ossessione per il gel e per il distanziamento. Ho dovuto fare a meno dei miei dipendenti: una madre di famiglia e un giovane ragazzo tanto appassionato e dedito ad apprendere. Che tristezza!!

Anonimo

scriveteci anche voi le vostre esperienze! scrivete a redazione@abruzzopost.it con in oggetto “parola ai lettori”

Back to top button