La parola ai lettori

LA PAROLA AI LETTORI: “QUALCOSA IN ME HA INIZIATO A CAMBIARE”

“L’abbandono quello dei più dolci al mare, al paesaggio ha aperto stanze della mia anima dove non ero mai entrata. Nel viaggio verso l’auspicata vacanza dopo tanto lavoro e stress accumulato dovuto anche all’esperienza lockdown, qualcosa in me ha iniziato a cambiare. Mi sono sentita libera, felice, piena di entusiasmo nei confronti dei minimi rumori e sapori della natura. Ho ascoltato me stessa e come dei lampi, le parole si sono presentate e ancor di più hanno trovato la loro casa nella penna e poi sulla carta”
E così sono nate le ESTEMPOGABRIELLA, regalo per i miei 50 anni.
Il lockdown per me è stato solo portatore di valore aggiunto.
Ho iniziato un percorso dentro di me di conoscenza e riconoscenza. Il mio essere individuo mi ha portato al divenire una persona con nuove: consapevolezze, certezze, aspirazioni, motivazioni.
E soprattutto ho illuminato le mie paure, le ho incoraggiate. Ho vissuto questo momento in modo molto costruttivo. Ho scoperto dei lati della mia personalità mai svelati e attraverso la scrittura ho voluto esprimerli e lasciarne testimonianza. Ho iniziato a coltivare il pensiero positivo.
Il mio libro racchiude la speranza per un mondo che non deve arrendersi neanche ora anche se ogni certezza sembra crollare e il tempo dilatarsi senza un futuro. Io mi impegno ogni giorno dicendo a me stessa: Sorridi e sarai sorriso.


Gabriella

scriveteci anche voi le vostre esperienze! scrivete a redazione@abruzzopost.it con in oggetto “parola ai lettori”

Back to top button