Economia

L’ABRUZZO SI CANDIDA AL PREMIO REGIOSTARS 2021

Si chiama Recover il progetto di investimento candidato dalla Regione Abruzzo al Premio REGIOSTARS 2021. Il concorso, istituito nel 2008 dalla Commissione Europea, premia ogni anno i migliori progetti finanziati dall’UE che si distinguono per innovazione, eccellenza e sviluppo regionale.

Il progetto Recover è una buona pratica frutto della programmazione europea 2014-2020. La Regione Abruzzo, attraverso il programma operativo regionale POR FESR, ha cofinanziato l’investimento con circa 3 milioni 300 mila euro su un importo complessivo di 7 milioni 800 mila.

RECOVER è stato sviluppato da FaterSMART, in collaborazione con altre due importanti realtà industriali Valagro e Almacis, nell’ambito della strategia promossa dalla Regione Abruzzo con la Carta di Pescara, un patto tra enti e aziende per lo sviluppo sostenibile e l’economia circolare.

Grazie al progetto è stato realizzato il primo impianto al mondo operativo a scala industriale che consente di riciclare i Prodotti Assorbenti per la Persona (PAP – pannolini per bambini, assorbenti femminili e prodotti per l’incontinenza) ricavandone plastica, cellulosa e polimero superassorbente da poter riutilizzare.

Ridurre l'”impronta ecologica” di ognuno, tramite l’eliminazione degli sprechi e la reimmissione dei materiali trattati nei cicli produttivi è esattamente l’obiettivo del progetto RECOVER, in linea con la strategia della Regione.

Il progetto Recover è stato candidiato nella categoria Smart Europe, una delle cinque previste dal Premio.

A valutare le domande presentate e selezionare i vincitori sarà una giuria di accademici di alto livello. Inoltre, il pubblico deciderà il proprio vincitore tra i finalisti attraverso una votazione pubblica on-line.

I vincitori delle cinque categorie e il vincitore della scelta del pubblico saranno premiati in occasione della cerimonia REGIOSTARS, che avrà luogo a Dubrovnik, in Croazia, nel dicembre 2021.

Back to top button