Economia

L’AQUILA, AL VIA CORSO DI FORMAZIONE SUI FONDI EUROPEI

symbol of european union on banknote

Quaranta dipendenti dei Comuni dell’Aquila, Pizzoli e Barete frequenteranno un corso di formazione per approfondire i temi legati all’erogazione e alla spesa dei fondi europei. Lo rende noto l’assessore alle Politiche comunitarie, Carla Mannetti. L’iniziativa fa parte del progetto “S.A.P.E.R.E. Servizio Associato per le Politiche Europee”, con il quale il Comune dell’Aquila ha vinto un bano europeo, istituendo un servizio in convenzione con i citati Comuni.

“Si tratta di un’occasione determinante per l’innovazione della città e del territorio, in particolare quello dei Comuni di Pizzoli e Barete che sono nostri partner in questa operazione – commentato l’assessore Mannetti – oltre ai dipendenti dei tre enti, il corso di formazione coinvolgerà anche il personale delle società partecipate. E sono davvero lieta che ci sia stata un ampio interesse su questa iniziativa: i posti erano 20, le richieste esattamente il doppio e siamo riusciti a ottenere che tutti quelli che avevano manifestato interesse nei confronti di questo corso abbia avuto la possibilità di seguirlo”.

“Il valore strategico di questa operazione è altissimo – ha proseguito Mannetti – vuoi perché la formazione è ormai un elemento essenziale per la qualificazione del personale, e non è un caso che questa amministrazione abbia investito molto in tale direzione, vuoi perché oggi i fondi europei sono quasi l’unica carta da giocare per poter ottenere quelle risorse necessarie per mandare avanti progetti e programmi in ogni campo: opere pubbliche, attività sociali e così via. Saper gestire correttamente tali finanziamenti che provengono dall’Ue è pertanto diventato un aspetto fondamentale per ogni pubblica amministrazione”.

La formazione del personale su queste materie, in particolare sulle metodologie alla base dell’erogazione e della spesa dei fondi europei, risulta infatti tanto più strategica nell’anno dell’attivazione del recovery fund e dell’apertura del nono programma quadro europeo, il programma 2021 – 2028 “Horizon Europe”. Il corso è stato organizzato in collaborazione con l’Università degli Studi dell’Aquila “che rappresenta – ha sottolineato Mannetti – una garanzia per le competenze sia scientifiche che operative in materia di fondi europei”. Docenti  saranno la professoressa Anna Tozzi, esperta di europrogettazione, e il dottor Marco De Luca, esperto di rendicontazione e gestione delle azioni progettuali.

“Da quando si è insediata questa amministrazione – ha concluso l’assessore Mannetti – il Comune dell’Aquila è risultato vincitore di bandi europei per circa 2 milioni di euro, fornendo un importante apporto alla crescita del territorio in vari aspetti della società”.

Back to top button