Cultura e Natura

MAIELLA, RIAPRONO I GIARDINI BOTANICI

Oggi, sabato 16 maggio riaprono ai visitatori i Giardini Botanici del Parco Nazionale della Maiella a Lama dei Peligni (CH) e a Sant’Eufemia a Maiella (PE).

“Un’occasione da non perdere – si legge nella pagina Facebook del Parco – per osservare dal vivo piante come la Genziana dinarica, l’Aubriezia di Colonna, l’Aquilegia, le Orchidee ed altre numerose specie che proprio in questo periodo sono nel clou della fioritura”. Entrambi i giardini offrono la possibilità di ammirare una flora di oltre 500 specie, con l’assistenza delle guide che collaborano con il Parco e con spazi dedicati anche ai più piccoli.

Per il Direttore (e botanico) Luciano Di Martino “il periodo di lockdown per l’emergenza COVID-19 ci ha spronato a lavorare migliorando alcuni settori, al fine di concedere ai turisti in primavera ed estate la scoperta degli ambienti della Maiella, dove le specie mediterranee e montane convivono insieme alle colture agricole tradizionali”.

(Foto: Parco Nazionale della Maiella su Facebook)

Back to top button