Turismo e Sport

PALLAMANO, GLI AZZURRI A CHIETI PER PREPARARE LA PARTITA CONTRO LA BIELORUSSIA

La Nazionale maschile di pallamano torna in Abruzzo con Stage con vista su Minsk. Gli azzurri sono da oggi al lavoro al Centro Tecnico Federale di Chieti, nella Casa della Pallamano che fino al prossimo 8 marzo accoglierà 21 atleti convocati dal Direttore Tecnico, Riccardo Trillini, per preparare la sfida del successivo 10 marzo in casa della Bielorussia.

Il match, valido per le qualificazioni agli EHF EURO 2022, è il recupero della prima giornata del Gruppo 6 rinviata a ottobre 2020 a causa delle difficoltà logistiche legate alla pandemia Covid-19.

L’Italia torna a lavorare in gruppo a distanza di un mese e mezzo dalle due gare contro la Lettonia che hanno portato in dote i primi punti a capitan Parisini e compagni. È del 7 gennaio scorso il netto 28-17 maturato sempre a Chieti contro i lettoni, poi difeso a Valmiera nonostante la sconfitta di misura (31-29). La Nazionale si è assicurata la certezza del terzo posto a parità di punti, ma si gioca tutte le chances di qualificazione nella doppia sfida contro i bielorussi, il 10 marzo a Minsk e il 29 aprile in casa. Dal pronostico apparentemente chiuso l’ultima giornata del 2 maggio in Norvegia. Il meccanismo di qualificazione, infatti, premia le prime due di ciascun girone, con l’aggiunta però delle migliori quattro terze classificate. La speciale classifica di queste ultime è definitiva tenendo conto dei soli punti acquisiti contro prima e seconda classificata. È presto detta, perciò, l’importanza della doppia sfida dell’Italia contro la Bielorussia.

Back to top button