Dalle Diocesi

PAPA IN UDIENZA GENERALE, “LA PREGHIERA È IL RESPIRO DELLA VITA”

“La preghiera è il respiro della vita,” così papa Francesco questa mattina, durante l’udienza generale che si è tenuta nel cortile di San Damaso del palazzo Apostolico.

Bergoglio ha poi aggiunto che “c’è un ardore nella vista cristiana che non deve mai venire meno: è un po’ come quel fuoco sacro che si custodiva nei templi antichi, che ardeva senza interruzione e che i sacerdoti avevano il compito dei tenere alimentato”.

“Ecco – ha esortato il Papa – ci deve essere un fuoco sacro anche in noi”.

Il pontefice ha poi sottolineato che si può pregare anche durante le attività quotidiane e che la preghiera non è in contrasto con l’operosità: “La preghiera è una sorta di rigo musicale dove noi collochiamo la melodia della nostra vita non è in contrasto con l’operosità quotidiana non entra in contraddizione con i tanti piccoli obblighi e appuntamenti, semmai è il luogo dove ogni azione ritrova il suo senso, il suo perché e la sua pace.”

(Foto: © Mazur/catholicnews.org.uk / Flickr / CC BY-NC-ND 2.0)

Back to top button