Dalla Regione

PARTE ANCHE IN ABRUZZO IL PROGETTO CONTRO IL CAPOLARATO

Parte anche in Abruzzo il Progetto Sipla (Sistema Integrato per la Protezioni dei Lavoratori Agricoli) per la protezione dei lavoratori agricoli.

Nato ad opera di ARCI e Consorzio Communitas, il progetto Sipla è co-finanziato dal Ministero dell’Interno attraverso il Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 Rete nazionale di presidi e servizi territoriali nata per proteggere e sostenere i lavoratori agricoli stranieri contro forme di caporalato, lavoro irregolare e sfruttamento lavorativo.

La rete Sipla – formata da oltre 50 soggetti del terzo settore distribuiti in 14 regioni – deriva dal progetto Presidio di Caritas Italiana e grazie alla partecipazione dell’Ufficio Politiche Migratorie e Asilo di Caritas Italiana.

Back to top button