Economia

PETTINARI (M5S): IL CENTRODESTRA ABBANDONA CARAMANICO TERME

“Il centrodestra abbandona Caramanico e il turismo in provincia di Pescara”. La denuncia è del vicepresidente del Consiglio regionale Domenico Pettinari (M5s).
“Abbiamo portato all’attenzione del presidente Marco Marsilio e della Giunta guidata da Fratelli D’Italia il grido di dolore di commercianti e albergatori della zona. Ma la risposta del presidente alla mia interpellanza- continua Pettinari- è l’ennesimo schiaffo a un territorio che da anni lotta contro la grave crisi economica, generata dalla chiusura delle terme e aggravata dall’emergenza sanitaria. Le terme di Caramanico hanno rappresentato un vero e proprio motore per l’economia del Comune e di tutto il territorio circostante ma, a quanto pare, la sua chiusura e tutti i danni conseguenti, non sono nell’agenda delle priorità di Regione Abruzzo e non lo saranno nel prossimo futuro.
Il presidente nel corso della discussione sulla mia interpellanza ha risposto alle domande sul futuro di Caramanico facendo propaganda sugli investimenti in altri territori e difendendo la scelta di stipulare un contratto milionario per anni con il Napoli Calcio. Sono indignato davanti a queste risposte che denotano una totale miopia sulle potenzialità del territorio abruzzese e sui reali investimenti che aiuterebbero l’economia”.

Back to top button