Cultura e Natura

PREMIATI I VINI VINCITORI “RADICI DEL SUD”

close up photography of wine glasses

Si è tenuta ieri sera in diretta streaming la cerimonia di premiazione dei 60 vini vincitori del concorso dei vini del Sud Italia di Radici del Sud.

Alla manifestazione enologica, giunta alla XV edizione e svolta venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 febbraio al Castello di Sannicandro di Bari nel rispetto delle norme anti Covid, sono stati degustati da due giurie formate da giornalisti e addetti ai lavori più di 300 vini inviati da oltre 125 aziende provenienti da Sardegna, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria, Campania e Sicilia.

L’appuntamento con la prossima edizione di Radici del Sud è in programma dal 9 al 14 giugno 2021, “La considerazione principale emersa da questi due giorni di confronto è la splendida forma- dichiara Nicola Campanile, organizzatore della manifestazione- in cui i giudici hanno trovato i vini degustati, considerando che erano stati inviati ancora nel 2020 per l’edizione che doveva svolgersi a giugno”.

L’ottima conservazione e un maggior tempo di affinamento ha fatto riscoprire- aggiunge- una complessità sotto il profilo aromatico ma anche una maggior struttura in tutti i vini. Questo a dimostrazione del fatto che sia i bianchi che i rosati del Sud hanno grandi potenzialità per un mercato sempre più pronto al consumo di vini invecchiati”.

Back to top button