Turismo e Sport

PROSEGUE IL RITIRO DELLA NAZIONALE PARAOLIMPICA DI CICLISMO A FRANCAVILLA AL MARE

Si conclude oggi il ritiro a Francavilla al Mare della nazionale paralimpica di ciclismo per preparare le paralimpiadi di Tokyo. L’Abruzzo è ormai la casa degli azzurri del commissario Tecnico Mario Valentini che per la sesta volta hanno effettuato uno stage di allenamenti della cittadina rivierasca del chietino.

“Si riparte con grande entusiasmo e grandi ambizioni. Abbiamo diversi obiettivi da raggiungere. Ci auguriamo si facciano le Olimpiadi perché poi si farebbero automaticamente anche le Paralimpiadi. Qui in Abruzzo ci sentiamo a casa visto che abbiamo fatto tanti raduni in questo splendida regione dove c’è una mentalità ciclistica importante. Ora speriamo di poter vincere questo virus per poter arrivare a fare queste Paralimpiadi anche se noi abbiamo altri appuntamenti di rilievo. C’è la Coppa del Mondo in Belgio e i Campionati del Mondo in Portogallo. Il nuovo presidente federale crede molto nello sport paralimpico, si è preso la delega e questo per essere più vicino alle nostre squadre. I rivali dell’Italia? Le solite nazionali consolidate quali America, Canada, Spagna, Francia, Inghilterra e Germania e poi la Cina che su strada non è tanto forte ma su pista sa farsi valere”.

Back to top button