Turismo e Sport

TURISMO ECO-SOSTENIBILE, 600 KM PER LA “SPINA VERDE MARSICANA”

Un percorso di 600 km che tocca tratti importanti per il loro valore naturalistico, storico e sociale. Si tratta de “La Via dei Marsi” – anche detta “Spina Verde Marsicana”, un percorso che segue la direttrice principale da Carsoli a Villavallelonga e che si interseca con “altri importanti cammini da un punto di vista naturalistico, storico e sociale, già strutturati e fruibili”.

I lavori per il progetto – organizzato da CSEN Abruzzo e ERCI Team, in collaborazione con le Associazioni CONTAMINAZIONE di Luco dei Marsi e NOVISSI di Pescara – sono partiti questo mese con una conferenza in remoto che ha incluso 30 enti istituzionali, organizzazioni internazionali e locali. L’obiettivo principale della “Via dei Marsi” è la promozione e lo sviluppo di un modello marsicano di turismo eco-sostenibile che punti alla salvaguardia ed alla gestione del patrimonio culturale, per un approccio eco-sistemico della pianificazione territoriale.

“La Marsica fotografata dagli interventi durante la conferenza – si legge nel sito del di ERCI Team – risulta un territorio ricco e pronto a farsi conoscere in tutta la sua bellezza e biodiversità, dal punto di vista ambientale, storico e culturale. Mettiamoci in cammino!”

(Foto: https://www.erciteam.it/ )

Back to top button