Dalla Regione

VACCINI ANTICOVID, AL VIA ACCORDO CON MEDICI DI BASE

person holding injection

La Giunta regionale abruzzese, su proposta dell’assessore alla Salute, Nicoletta Verì, ha recepito l’accordo integrativo con i medici di medicina generale per la loro partecipazione alla campagna vaccinale. L’intesa, con il provvedimento adottato oggi, diventa formalmente operativa. L’accordo integrativo regionale era stato sottoscritto lo scorso 9 marzo dai sindacati Fimmg, Smi e Snami.

L’adesione alla campagna vaccinale dei medici di assistenza primaria, di continuità assistenziale, dell’emergenza sanitaria territoriale e dei medici iscritti al corso di formazione specifica in medicina generale, avviene su base volontaria e ciascuna Asl ha già provveduto ad acquisire le disponibilità. I medici di assistenza primaria potranno vaccinare nei propri studi, al domicilio dei pazienti o nei punti di vaccinazione territoriale che saranno allestiti dalle Asl nel rispetto dei protocolli sanitari di sicurezza per operatori e pazienti. Solo in queste strutture potranno invece operare i medici di continuità assistenziale, di emergenza sanitaria territoriale e i medici specializzandi.

Back to top button