Dalla Regione

VERRANNO PAGATE TUTTE LE BORSE DI STUDIO AMMESSE IN GRADUATORIA

Tutte le borse di studio relative all’anno accademico 2020-21 verranno pagate. Lo ha annunciato l’assessore all’Istruzione della Regione Abruzzo, Pietro Quaresimale. “Nello specifico – ha spiegato – le Agenzie per il diritto allo studio universitario (Adsu) di Teramo e dell’Aquila hanno gia’ erogato i relativi fondi mentre per l’Adsu di Pescara-Chieti stiamo attendendo che si perfezioni il percorso amministrativo attraverso cui lo Stato ci consente di pagare le borse di studio”. In sostanza, l’Agenzia di sviluppo e coesione ha accolto la riprogrammazione effettuata dalla Regione per la cifra di 4 milioni 100 mila euro, destinata al pagamento delle borse di studio. “La spesa complessiva e’ di poco superiore a 5 milioni di euro – ha confermato Quaresimale – e possiamo dire che, per la prima volta, verranno soddisfatte tutte le richieste. Il fatto, poi, di finanziare tutte le borse di studio in graduatoria – ha concluso – ci consentira’, per il prossimo anno accademico 2021-22, di ricevere una premialita’ di fondi dal governo, pari al 15 per cento in piu'”

Back to top button